Apr 012015
 

Domenica 19 Aprile speleogita al “Canale del Granduca” a cura del Gruppo Speleologico Lucchese CAI.

Pian del Lago

Pian del Lago

Questa volta, in occasione della consueta speleogita di primavera, andremo a visitare un ambiente sotterraneo che non è di origine naturale: non si tratta infatti della classica grotta carsica, ma di un condotto sotterraneo scavato dall’uomo circa 250 anni fa. Il Canale del Granduca è un’importante opera idraulica realizzata nella seconda metà del ‘700 per drenare le acque di un lago che occupava una depressione di origine carsica.

Queste zone pianeggianti racchiuse da rilievi e senza uno sbocco naturale sono chiamate “Polje” sono generalmente delle pianure molto fertili ma soggette a frequenti allagamenti se non addirittura occupate da laghi perenni. Da qui l’esigenza dell’uomo fin dall’antichità di effettuarne la bonifica, anche per scongiurare il rischio delle epidemie di malaria, legata alla diffusione delle zanzare che prosperano nelle zone paludose.

galleria_granduca

Il Canale del Granduca si trova in località “Pian del Lago”, vicino a Siena. Si tratta di una galleria di dimensioni medie di 2 metri di larghezza per un’altezza di 2,5 m, in parte rivestita in laterizio e in parte scavata nella viva roccia calcarea per una lunghezza di oltre 2300 metri, percorsa dalle acque di drenaggio della piana (che misura circa 4,5 x 2 km) e la sua costruzione è iniziata nel 1766 per concludersi, nel suo aspetto attuale, nel 1781. L’opera collega la parte sud orientale della depressione di Pian del Lago con la valle del torrente Rio.

Informazioni logistiche:

Lasceremo le auto in prossimità dell’ingresso della galleria e percorreremo il percorso sotterraneo fino all’uscita. Da qui seguendo strade e sentieri percorreremo all’esterno il percorso per tornare al punto di partenza. Tutto il percorso richiede circa 4 ore. Lungo il percorso per tornare alle auto passeremo vicino all’Eeremo della Lecceta e all’Eremo di S. Leonardo al Lago, che potremo visitare all’esterno.

Ai partecipanti alla gita forniremo un casco e l’impianto di illuminazione. È richiesto un abbigliamento da escursione e stivali di gomma per il percorso sotterraneo ed un cambio di scarponcini da trekking per il percorso esterno da portarci in uno zainetto insieme al pranzo al sacco.

La partenza è prevista da Lucca, dal parcheggio di viale Luporini, alle ore 7.30 di Domenica 19 Aprile. Pranzo al sacco. Trasporto con mezzi propri. Quota di partecipazione: 12 EUR per il soci GSL/CAI e per bambini sotto i 12 anni, 15 EUR per tutti gli altri. E’ compresa la copertura assicurativa.

Per informazioni ed iscrizioni scrivere a info@gslucchese.it oppure telefonare a Marco 3899727655

 

[suffusion-the-author]

[suffusion-the-author display='description']

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

sex geschichten - sex geschichten - sex stories - sex stories - xnxx - xnxx - xnxx - xnxx - porno - xhamster - xhamster - hd porno - hd sex - xvideos - xvideos - sex videos - xvideos - brazzers - sex geschichten - pornhub - redtube - sex geschichten - sex stories - xhamster - xnxx - xvideos - youporn